YAB Firenze

La discoteca più famosa di Firenze, punto di riferimento per generazioni in Italia e all’estero, che vanta più di 39 anni di successi (la sua prima serata nel 1979) si presenta con un look totalmente diverso, al passo con gli stili che imperversano nel mondo.

Sono passati da qua personaggi del calibro di Robert De Niro, Sylvester Stallone, Sean Penn, Madonna, David Bowie, Fiorucci, Renato Zero, Yves Saint Laurent, e molte altre star oltre ad assi del calcio e dello sport come Tomba, Batistuta, Balotelli e centinaia d'altri.

Lo Yab è aperto cinque giorni a settimana con le seguenti serate:

YAB Smoove, UnYversal, #MyFriend  e YABBER

 



Area Tavoli VIP

YAB si presenta con un look totalmente diverso, oltre ai tavoli laterali presenta l'area VIP meglio nota come IMPERIALE VIP ampliata, elegantemente rinnovata e sempre più esclusiva. Ma tantissime sono le novità, che includono anche un'altra area tavoli ancora più esclusiva come la nuova CONSOLLE DJ e lo spazio ANIMAZIONE - SHOW per feste pazzesche come da tradizione YAB.



Privée Downstairs

Il Privée Downstairs che ha fatto chiaccherare tutta Firenze l’anno scorso, è stato anch’esso completamente rinnovato ed è oggi “La ciliegina sulla torta” di questa stagione che si prospetta ricca ed emozionante. 

Il Privée Downstairs è aperto il Venerdì e Sabato ed è possibile accedervi solo dall'ingresso indipendente in Piazza Strozzi.


YAB FIRENZE 
05 MARZO 2020

A seguito dell’emergenza sanitaria in cui versa il paese in questo momento e dopo la pubblicazione del DCPM del 4 Marzo 2020, Lo YAB di Firenze, con estremo rammarico, comunica la sospensione degli eventi in programma con effetto immediato e fino a data da destinarsi. Pur non avendo ricevuto ordini precisi ed in forma ufficiale che intimano la chiusura dell’attività da nessuna autorità competente, la proprietà del locale ha deciso, per senso civico, di sospendere le attività di pubblico spettacolo. Amareggiati per questa situazione e nella speranza che questa situazione possa risolversi nel più breve tempo possibile, ci scusiamo con tutti i nostri clienti per il disagio arrecato. Vi invitiamo a rimanere collegati sui canali ufficiali per conoscere tutti gli aggiornamenti. 

La Direzione